Sotto un sole distratto

sole.jpg
sole.jpg

Sotto un sole distratto

23.92

In un forum americano per persone fibromialgiche, al topic "Cosa riuscite a fare nel vostro tempo libero", tra le varie risposte che citavano bricolage, dipingere e fare brevi passeggiate, mi ha fatto sorridere quella dell’avatar di una donna grassoccia che diceva: "Scrivo poesie". Premettendo che cammino molto e non sono grassoccia, la penna può rappresentare uno dei tanti fili da tendere per ancorarsi al reale quando si è costretti a vivere in un mondo parallelo, un po’ come il training autogeno sta alla riscoperta del proprio corpo. In un’epoca in cui tutti scrivono e pochi leggono, queste parole sono state necessarie primaditutto a me. Rappresentano un diario minimo, l’attraversamento di alcuni momenti di vita spesi nella città in cui sono nata e cresciuta: Roma. Maria Cristina Di Nunzio

COMPRA SU AMAZON

The direct shopping service is not available. We prefer to sell through an Amazon affiliation . Buy the book you desire here, choosing the Amazon of your country